CleaMAP - La Mappa pulita

  • 16 March 2015
  • deinic
mappa cleamap

CleaMAP fu un progetto nato nel 2011 in collaborazione coi ragazzi del gruppo CleaNap

Purtroppo, a Napoli, l’emergenza rifiuti è la costante che affligge l’intero popolo napoletano da decenni,senza vedere per anni una via di uscita a questo problema. Senza entrare nei meriti della gestione politica (per la quale i fiumi di parole non basterebbero), ho deciso di dare un apporto informativo attraverso utilizzo di una mappa al gruppo CleaNAP.
La comunità CleaNAP nasce dall’idea di alcuni ragazzi di voler creare azioni dimostrative ai fini del miglioramento di alcune piazze e monumenti del centro storico di Napoli, ormai lasciati al degrado e all’incuria del tempo, nonché sopraffatti dall’invasione perenne dei rifiuti. A tale proposito si è deciso d’ intervenire con azioni decisive,dandosi appuntamento in rete attraverso facebook. Armati di rastrelli,pale ,scope, piantine e tanti attrezzi di giardinaggio, un centinaio di persone hanno iniziato da Piazza Bellini questo percorso di guerilla pacifica.
Ho deciso, dopo la prima azione,di mettere in campo le mie competenze GIS per creare un supporto informativo diverso dai soliti canali social network. In accordo con i ragazzi del coordinamento, ho costruito un WebGIS che permettesse all’utente di poter visualizzare,attraverso icone sulla mappa, video, foto e altre informazioni sull’attività di questo movimento nascente sul territorio napoletano.
Il gruppo CleaNAP è anche presente su Facebook e aperto a tutti.

Tecnicamente il webgis é stato costruito attraverso l'uso del plugin OpenLayers di QGIS, con una base dati GML (Geographic Markup Language), il tutto poi é stato adattato a seconda dell'esigenza di visualizzazione.

Accedi alla Mappa.

 

Italiano